ALDO VINCENT: il gelataio di

ALDO VINCENT: il gelataio di Corfù
E’ partita la scandalosa campagna anticancro su tutti i media italiani. Vigilate!! Perche’ si nasconde la frode. Ho infatti sentito a Quelli che calcio una bellona  che promuoveva la cosa dicendo: “per la lotta contro il cancro tutti possono fare qualcosa: basta mandare un’ “MS”. E non e’ pubblicita’ occulta delle sigarette nazionali, questa?
Scrivere “IL FUMO UCCIDE” sui pacchetti di sigarette e’ come vendere la carta igienica marrone. (Paola)
Appropo’ di cancro: ma il ministro degli interni che compare in televisione e annuncia che stanno per arrestare Provenzano, come lo considerate, come un pollo che dice gatto prima di averlo nel sacco, o un furbo che strilla per avvertire gli amici e gli amici degli amici?

Oggi, 11 novembre, è il giorno dei cornuti, e proprio oggi la Commissione Ue approva la lista dei cantieri che partono. Come ampiamente previsto, non c’è il Ponte
di Messina. Ebbene, io proporrei una legge per mettere sulla bandiera italiana i due simboli dell’Italia di oggi: la Torre di Pisa, che come il nostro Belpaese pencola pencola, ma mai non vien giu’, e il Ponte sullo Stretto, sineddoche dei nostri politici che strillano, si strappano i capelli e si sfidano a duello, ma poi le cose rimangono sempre uguali.

Pero’, udite udite: E’ in arrivo il Cyber-treno!! Vi ricordate l’alta velocita’, quel sistema inventato da Necci e compagni di merende per fotterci i soldi con estrema speditezza? Ecco, sta per concretizzarsi il progetto FIFTH ( Fast Internet for Fast Trains Hosts), presentato da Alenia Spazio con la partecipazione di Trenitalia e il Centro Ricerche Rai. A partire dal 2006, dovrebbe essere attivo il Cyber-treno, vettura provvista di schermi e computer per seguire programmi televisivi, film da canali satellitari e navigare su Internet anche con il proprio portatile. E dove dovrebbe entrare in esercizio questo altro velocissimo divoratore di
soldi? Ma sulla Roma – Napoli, una tratta dov’e’ piu’ facile aprire voragini, off course!!

Come certo saprete, e’ il governo a designare i commissari europei, e per il Polo continua a circolare il nome di Rocco Buttiglione. Io per principio non sono mai d’accordo specie per questo ministro entrato di prepotenza nel libro dei primati (non il Guinness, quell’altro). Pero’ un paio di domande vorrei farle ai signori giornalisti. Rocco Buttiglione e’ sempre residente in un paradiso fiscale? Incassa sempre quei cinque miliarducci all’anno per finanziare una sedicente fondazione culturale e li versa nel Liechenstein? R.S.V.P.

Erfonsingelberg mi scrive dicendo di aver letto di un sondaggio che dice: Il 70 per cento degli italiani rivorrebbe la cara, vecchia lira. Caro mio, si vede che Il restante 30% sono commercianti.

0 Responses to “ALDO VINCENT: il gelataio di”


Comments are currently closed.

Buffet

Le migliori foto di LondraNote sparse su alcune cose curiose
trovate a Londra

Le migliori foto di Berlino Do not walk outside this area:
le foto di Berlino

Ciccsoft Resiste!Anche voi lo leggete:
guardate le vostre foto

Lost finale serie stagione 6Il vuoto dentro lontani dall'Isola:
Previously, on Lost

I migliori album degli anni ZeroL'inutile sondaggio:
i migliori album degli anni Zero

Camera Ciccsoft

Si comincia!

Spot

Vieni a ballare in Abruzzo

Fornace musicante

Cocapera: e sei protagonista

Dicono di noi

Più simpatico di uno scivolone della Regina Madre, più divertente di una rissa al pub. Thank you, Ciccsoft!
(The Times)

Una lieta sorpresa dal paese delle zanzare e della nebbia fitta. Con Ciccsoft L'Italia riacquista un posto di primo piano nell'Europa dei Grandi.
(Frankfurter Zeitung)

Il nuovo che avanza nel mondo dei blog, nonostante noi non ci abbiamo mai capito nulla.
(La Repubblica)

Quando li abbiamo visti davanti al nostro portone in Via Solferino, capimmo subito che sarebbero andati lontano. Poi infatti sono entrati.
(Il Corriere della Sera)

L'abbiam capito subito che di sport non capiscono una borsa, anzi un borsone. Meno male che non gli abbiamo aperto la porta!
(La Gazzetta dello Sport)

Vogliono fare giornalismo ma non sono minimamente all'altezza. Piuttosto che vadano a lavorare, ragazzetti pidocchiosi!
(Il Giornale)

Ci hanno riempito di tagliandi per vincere il concorso come Gruppo dell'anno. Ma chi si credono di essere?
(La Nuova Ferrara)

Giovani, belli e poveri. Cosa volere di più? Nell'Italia di Berlusconi un sito dinamico e irriverente si fa strada come può.
(Il Resto del Carlino)

Cagnazz è il Mickey Mouse dell'era moderna e le tavole dei Neuroni, arte pura.
Topolino)

Un sito dai mille risvolti, una miniera di informazioni, talvolta false, ma sicuramente ben raccontate.
(PC professionale)

Un altro blog è possibile.
(Diario)

Lunghissimo e talvolta confuso nella trama, offre numerosi spunti di interpretazione. Ottime scenografie grazie anche ai quadri del Dovigo.
(Ciak)

Scandalo! Nemmeno Selvaggia Lucarelli ha osato tanto!
(Novella duemila)

Indovinello
Sarebbe pur'esso un bel sito
da tanti ragazzi scavato
parecchio ci avevan trovato
dei resti di un tempo passato.
(La Settimana Enigmistica)

Troppo lento all'accensione. Però poi merita. Maial se merita!
(Elaborare)

I fighetti del pc della nostra generazione. Ma si bruceranno presto come tutti gli altri. Oh yes!
(Rolling Stone)