4×4: quattro blogger per il sì

7 Responses to “4×4: quattro blogger per il sì”


  • Belle intervista, complimenti. Pero’ (capisco che volevi fare il 4 x 4 SI’, va bene) sarebbe stato molto piu’ interessante intervistare 4 blogger con opinioni sostanzialmente diverse sul voto.

    Io mi rammarico del non (sembra) raggiungimento del Referendum, e tra l’altro non sono cosi’ convinto che SE TUTTI i contrari andassero a votare vincerebbe il SI’. Anzi.

    Personalmente da un’iniziale posizione per 3 o 4 SI’ sono passato ad una posizione diversa, e -lo dico chiaramente- anche con un paio di SCHEDE BIANCHE (che non mi piace aiutino solo il SI’, dico la verita’, perche’ dovrebbero essere neutre, se votassero TUTTI).

    Quello che detesto delle discussioni in atto anche sulla Rete (e ho partecipato a molte) e’ il reciproco scambio di accuse:
    da una parte i difensori della VITA (?) e dell’Uomo (mah), che accusano gli altri di essere Frankenstein; dall’altra i paladini della LIBERTA’ (?) e del progresso (??) che accusano i contrari di essere bigotti, reazionari e di voler tornare al Medioevo (???).

    Io se potessi voterei BIANCA, BIANCA, SI, NO.
    E piuttosto al mio rientro in Italia mi informero’ per poter sporgere DENUNCIA contro tutte quelle figure istituzionali ed ecclesiastiche che hanno invitato all’astensione di massa, in palese violazione della Legge ( v. art 98 del Testo unico sulle Leggi Elettorali, unitamente all’art. 51 legge n. 352/70)

    Un saluto a tutti da Sydney

  • [errata corrige: raggiungimento del Quorum”]

  • Chi predica astensione non capisce niente. Il problema è che (penso) se tu zittissi chi dice “astieniti” dovresti imbavagliare anche chi dice “Sì-No”..altrimenti sia che lagna!

  • Flavia, il punto è che c’è una legge che dovrebbe punire le figure istituzionali o ecclesiastiche che incitano all’astensionismo.
    E’ semplicemente illegale.

  • Concordo con abboriggeno sulla critica allo scontro posto erronemanete come proVIta/antiMedioevo : in medio, molto probabilmente, stat virtus. Io avrei votato 4 sì, in ogni caso, perchè la legge, com’è ora, è una violenza verso la donna, secondo il mio punto di vista. In realtà dovrebbero rifarla tutta, che verrebbe meglio, e non chiedere, in un Paese ove la cultura scientifica è nulla o quasi, un parere e una conoscenza troppo difficili. ( vabbè che se penso che fra chi è in parlamento c’ è pure calderoli… ) – dovevo votare fuori sede, presi gli accordi, il responsabile solo sabato pomeriggio, quando non combinavo più di tornare, mi dice che non accettavano persone in lista, e solo perchè l’ ho richiamato… l’ avessi avuto difronte gli avrei sputato in faccia 4 volte, visto che prima fa quello del comitato per il sì e poi si perde i voti così, ‘sto deficiente. –

    posso però chiedere ad abborigeno perchè alla 4 no ? cioè sulle altre rispetto convinzioni e professioni e quant’ altro, ma alla 4 – fecondazione eterologa, non capisco : io magari non lo farei, ma se un altro volesse farlo così, perchè no ? C’è chi nei film – Mastroianni – faceva direttamente l’ amore con un’ altra donna, e poi, a rovescio, fu lei a doverlo fare con un altro uomo, – che male c’è se uno vuole l’ eterologa ?

  • @ Rachele, lo so che è illegale. Il punto è che l’alta carica potrebbe dire: io non ho incitato all’astensione, ho detto che è una possibilità (Un nome a caso? Casini).

cribbio
Comments are currently closed.

Buffet

Le migliori foto di LondraNote sparse su alcune cose curiose
trovate a Londra

Le migliori foto di Berlino Do not walk outside this area:
le foto di Berlino

Ciccsoft Resiste!Anche voi lo leggete:
guardate le vostre foto

Lost finale serie stagione 6Il vuoto dentro lontani dall'Isola:
Previously, on Lost

I migliori album degli anni ZeroL'inutile sondaggio:
i migliori album degli anni Zero

Camera Ciccsoft

Si comincia!

Spot

Vieni a ballare in Abruzzo

Fornace musicante

Cocapera: e sei protagonista

Dicono di noi

Più simpatico di uno scivolone della Regina Madre, più divertente di una rissa al pub. Thank you, Ciccsoft!
(The Times)

Una lieta sorpresa dal paese delle zanzare e della nebbia fitta. Con Ciccsoft L'Italia riacquista un posto di primo piano nell'Europa dei Grandi.
(Frankfurter Zeitung)

Il nuovo che avanza nel mondo dei blog, nonostante noi non ci abbiamo mai capito nulla.
(La Repubblica)

Quando li abbiamo visti davanti al nostro portone in Via Solferino, capimmo subito che sarebbero andati lontano. Poi infatti sono entrati.
(Il Corriere della Sera)

L'abbiam capito subito che di sport non capiscono una borsa, anzi un borsone. Meno male che non gli abbiamo aperto la porta!
(La Gazzetta dello Sport)

Vogliono fare giornalismo ma non sono minimamente all'altezza. Piuttosto che vadano a lavorare, ragazzetti pidocchiosi!
(Il Giornale)

Ci hanno riempito di tagliandi per vincere il concorso come Gruppo dell'anno. Ma chi si credono di essere?
(La Nuova Ferrara)

Giovani, belli e poveri. Cosa volere di più? Nell'Italia di Berlusconi un sito dinamico e irriverente si fa strada come può.
(Il Resto del Carlino)

Cagnazz è il Mickey Mouse dell'era moderna e le tavole dei Neuroni, arte pura.
Topolino)

Un sito dai mille risvolti, una miniera di informazioni, talvolta false, ma sicuramente ben raccontate.
(PC professionale)

Un altro blog è possibile.
(Diario)

Lunghissimo e talvolta confuso nella trama, offre numerosi spunti di interpretazione. Ottime scenografie grazie anche ai quadri del Dovigo.
(Ciak)

Scandalo! Nemmeno Selvaggia Lucarelli ha osato tanto!
(Novella duemila)

Indovinello
Sarebbe pur'esso un bel sito
da tanti ragazzi scavato
parecchio ci avevan trovato
dei resti di un tempo passato.
(La Settimana Enigmistica)

Troppo lento all'accensione. Però poi merita. Maial se merita!
(Elaborare)

I fighetti del pc della nostra generazione. Ma si bruceranno presto come tutti gli altri. Oh yes!
(Rolling Stone)