Iniziamo dal principio

Dovete sapere che alle elementari nel giornalino della scuola la sottoscritta era colei che rispondeva alle letterine degli studenti, la rubrichina si chiamava "lettere a Topazia" e buona parte degli iterventi mi arrivavano infilati sotto il banco, in forma anonima.
Alle medie tenevo la posta del cuore sullo "Stonato", il giornalino creato come antagonista all’ "Intonato" all’interno della scuola media annessa al conservatorio.
Al liceo scrivevo cose divertenti, dedicando i miei rarissimi sprazzi d’ironia ad "Appunti Tardivi", la posta del cuore all’epoca non avrei mai avuto il coraggio di proporla.
Adesso sono (si fa per dire) all’università, e non ho più giornalini da imbrattare, però ho un blog.
Uno nuovo di zecca a voler essere precisi.
Il punto è che mi mancano le richieste dei blogger per poter inaugurare una rubrichina domenicale sulla posta del cuore. Suvvia, non siate timidi, vi ho anche creato un indirizzo mail (lapostadirachele@gmail.com) dove potrete confessarmi cosa vi affligge e richiedere il mio consiglio. Ovviamente anche su questioni non inerenti alla sfera sentimentale. Vi serve una ricetta?, Sognate d’imparare a lavorare all’uncinetto?, Avete bisogno di consigli per gli acquisti di quasiasi tipo?. Ecco, in quel caso scrivetemi.
L’anonimato è ovviamente disponibile su richiesta.
Dai, su, su, aspetto le vostre letterine…

48 Responses to “Iniziamo dal principio”


  • Sotto questo post la tentazione di scrivere un paio di commenti idioti anonimi tipo le domande delle ragazzine a Cioè, o a Love-Line è davvvero forte…

    🙂

  • uh, puoi farlo, manda la tua mail e chiedi l’anonimato 🙂

  • Vuoi spacciarti per crocerossina dei sentimenti quando in realtà lo fai per puro spirito vouyeristico come tutti quelli che tengono rubriche sui giornali… 🙂

  • il mio sogno nel cassetto è subentrare a natalia aspesi, quando diononvoglia tirerà la cuoia.

  • Dai, visto che la tentazione è forte, mi presto al giuoco e inizio con un po ‘di pseudo-pettegolezzo, qui dentro. Mi consentite?

    _Rachè, corrono voci che qui tu potresti sì dispensare consigli sugli amori, ma altrettanto bene faresti a riceverne… :-))
    _Iri, riguardo a te, sono già in tanti a corteggiarti virtualmente sembra…evidentemente ne vale la pena. Il mio sport preferito è il flirt…attenta che Bologna è piccola!…

  • Mamma mia queste voci…che ci vuoi fà abborigeno, è la sventura che mi porto appresso, do ottimi consigli, che, al solito, se appliceti a me stessa non funzionano mai ma se la cosa non mi riguarda funziono meglio di Cupido.
    Ma ste voci? Da dove vengono?
    Iri è una gnocca. La corteggerei anche io 🙂

  • Attenzione: chiunque ci provi con Iri verrà allontanato con la forza da questo sito! Nun famo scherzi! 😉

  • “Iri è una gnocca” + “chiunque ci provi con Iri verrà allontanato con la forza da questo sito! ” = “Iri è veramente una gnocca” => molti ci proveranno.

    firulì, firulà.. 😉

    ps Rachele è tornata alla grande, è davvero un piacere. Per i consigli a lei, invece, è ovvio : i consigli che diamo sono dei pensieri oculati, meditati, ponderati, “saggi”, avveduti : il contrario di quel che siamo mentre siamo persi per qualcuno.. Dunque è ovvio che quei consigli non li seguirà quello a cui li diamo, nè tantomeno noi, quando qualcuno ce li darà.. 😉

  • Anche se ci prova il cofondatore? :-p

  • Rachè, fai attenzione, dicono che ante tu non sia affatto male! Come la foto del vecchio calendario sembra voler confermare…:) Dicono però anche che tu non sia molto disponibile…

    In quanto a Iri ragazzi, io ho diversi chilometri di vantaggio su di voi…devo solo capire chi è, ecco, poi a Bologna ci si incontra tutti….

  • Abbo, non so che dirti, a quanto pare su questo sito sembra sia lecito provarci con la sottoscritta…

  • Tralaltro la sottoscritta è pure bruttina. Se chiedi ad Eugenio te lo conferma.

  • Se, seee.

  • Eh si, orrenda proprio. La miss più cliccata del calendario… :-p

  • (Io l’ho sempre detto che Rachele era un cesso.. 😉 ) Rachele, guarda che provarci con te non è solo lecito in questo sito, è un must ! 😉 Quanto al tuo esser bruttina, non replico nemmeno, le donne si sa a volte purtroppo vedon solo quel che voglion vedere, e meglio dar loro ragione.. Però. Però gli uomini oltre ad essere decerebrati esseri viventi che indirizzano i loro interessi come gli aruspici d’un tempo, ovvero seguendo le indicazioni del volo degli uccelli, a volte (dico, a volte) sono anche interessati da quella che, semplicemente e senza giri di parole, si suol definire “personalità” o,ancor meglio, “persona”. E smettila di fingere di non sapere di essere interessante, è tremendamente snob ! ;-).

  • Infatti basta fare la snobbona e dire che sei brutta solo per sentirti dire il contrario…lo facevano le mie compagne delle medie! :-p

  • Blu, lo so che sono una ragazza interessante, infatti tutti gli uomini dai 50 in su subiscono il mio pseudofascino intellettuale.
    Ma te lo giuro, ci sono momenti in cui fare volentieri scambio con una di quelle persone magari molto più insignificanti caratterialmente di me, ma almeno cui qualcuno ogni tanto riesce affezionarsi, perchè fan venire la voglia di stargli vicino. Io sono quella da cui tutti imparano cosa non fare. Corteggiata forse, adulata ogni tanto, ma nessuno in fondo vuole me. E t’assicuro che non è tremendamente snob.

  • “cesso a pedali”, pensa te, mi ha ricordato uno dei primi tuoi post che leggevo, quindi ha proprio avuto l’effetto contrario.. 😉 (TheEgo, io non conosco quasi donna che non attui la medesima strategia delle tue compagne delle medie, nonchè di Rachele.. 😉 )

  • Questo discorso non mi è nuovo… :-p

  • “cesso a pedali”, pensa te, mi ha ricordato uno dei primi tuoi post che leggevo, quindi ha proprio avuto l’effetto contrario.. 😉 (TheEgo, io non conosco quasi donna che non attui la medesima strategia delle tue compagne delle medie, nonchè di Rachele.. 😉 )

  • Rachele, scusa, era per sdrammatizzare.. Ma chi deve credere in te se non te stessa, prima di tutto ? …perchè poi, quando non ci credi tu, come fa a crederci un altro ? E quando ci creda, come fai a viverlo serenamente, se non credi che il giorno dopo ci sarà ? Al massimo non fuggiranno te, ma quell’ insicurezza che ti fa aggredire la prima inesattezza. Credici, un po’, in quel cesso a pedali.. buona posta del cuore, scusa il commento forse troppo serio, ora, e cancellalo pure, se vuoi..

  • Dai 40, in su. Comunque se poi quelli che ti vorrebbero bene li cancelli…

  • Rachele, c’è solo un modo per risolvere la cosa: alla prossima cena PARTECIPI ANCHE TU. Così finalmente ti conosco di persona. E vedremo il numero di adesioni….
    Cmq io ancora qui mi attendo una risposta da Iri…

  • Sta attento, non hai letto sopra. Eugenio ti banna. E’ prenotata Iri…

  • mi sono persa nei commenti.. abboriggeno, quale era la domanda?
    p.s. non ho idea di come sia nata questa leggenda metropolitana sulla gnoccaggggine della sottoscritta ma non ho nessuna intenzione di smentire (almeno finché non ci vedremo, cioè probabilmente mai) 😛

  • ..mhmm…il gioco si fa interessante Iri… Prima o poi ti scoverò…:)

    Dai ragazzi, ammettiamolo. A parte un paio di doverosi e bei post (come quello su Federico), questo è quello che ha avuto il maggior numero di commenti…alla fine quello che più ci stimola sono le interessanti Blogger, e il flirt rimane uno degli sport preferiti da tutti…

  • …puoi vuoi mettere il fascino del corteggiator cortese che, pur di conquistar il cuor di Iri, sfiderà la bannazione eterna da Ciccsoft ? Uau, che uomo.. Iri, si diceva.. 😉

  • Macchè ban! Non banniamo nessuno, siam troppo buoni! Eppoi ho già le foto esclusivizzime di Iri! 😉

  • PERCHE’ IL POST HA COSI’ UN SUCCESSO:
    tira più un pelo di ::::::: che un carro di buoi

    intramontabile verità

  • bando, ne convengo, però volevo solo sottolineare che più commenti non significa più successo, è che questo post magari si prestava particolarmente… Ad esempio io passo spesso di qui per leggere i post di Elle che mi piacciono molto, anche se poi non commento. Comunque, bando, non volevo smentire, sia chiaro.. 😉

  • Bravo.
    Divertiti con le tue foto.

  • [e pure finocchio disse Elio :-P]

  • lo zio ego bleffa. non dispone di alcuna foto esclusiva. vero?
    rachele, ti corteggerei anch’io, altroché.
    abboriggeno: il tuo vantaggio logistico è annullato dalla mia permanenza in terra iberica fino a data da definirsi!

  • Iri, diventare lesbica è la mia unica alternativa

  • Grazie blu, l’entusiasmo che dimostri nei confronti dei miei post è molto gratificante!!!

  • Scusa abbo, visto che stanotte non ho dormito e oggi avrò una giornata abbastanza lunga potrei sapere di grazia a cosa ti riferivi quando dicevi con la frase “dicono anche che tu non sia molto disponibile?”.
    Chi dice?
    E soprattutto cosa?

  • Ach! Mannaggia, mi hai fregato!
    Almeno ecco spiegati gli sporadici accessi al mio Blog dalla Spagna….

    Senti un po’, ma che ci fai là? Erasmus? Lavoro?…
    Dove, Madrid?

  • oi, ragazze, si fa sempre più interessante…(se diventate lesbiche cmq fatemi un fischio se vi va un sandwich…)

    Rachè, ti ho già detto, devi partecipare alle cene se vuoi i particolari.. 🙂

  • Non si può dire che abborigeno manchi di intraprendenza…

  • Beh, Paolo, cerco di mantenermi allenato diciamo… :))

    Rachè, non devi chiedere a me, ma al tuo amichetto dai mille battibecchi….

  • io comincerei a pubblicare annunci matrimoniali in tempo reale su ciccsoft

  • amichetto dai mille battibecchi? E chi sarebbe?

  • Rachele , a volte mi domando se ti rendi conto di quanta gente ti dimostra quanto vali tu per loro e di volerti essere amica anche con un semplice commento o aspettando che il tuo blog riaprisse
    e non è solo ”cortegiamento” o adulazione.

cribbio
Comments are currently closed.

Buffet

Le migliori foto di LondraNote sparse su alcune cose curiose
trovate a Londra

Le migliori foto di Berlino Do not walk outside this area:
le foto di Berlino

Ciccsoft Resiste!Anche voi lo leggete:
guardate le vostre foto

Lost finale serie stagione 6Il vuoto dentro lontani dall'Isola:
Previously, on Lost

I migliori album degli anni ZeroL'inutile sondaggio:
i migliori album degli anni Zero

Camera Ciccsoft

Si comincia!

Spot

Vieni a ballare in Abruzzo

Fornace musicante

Cocapera: e sei protagonista

Dicono di noi

Più simpatico di uno scivolone della Regina Madre, più divertente di una rissa al pub. Thank you, Ciccsoft!
(The Times)

Una lieta sorpresa dal paese delle zanzare e della nebbia fitta. Con Ciccsoft L'Italia riacquista un posto di primo piano nell'Europa dei Grandi.
(Frankfurter Zeitung)

Il nuovo che avanza nel mondo dei blog, nonostante noi non ci abbiamo mai capito nulla.
(La Repubblica)

Quando li abbiamo visti davanti al nostro portone in Via Solferino, capimmo subito che sarebbero andati lontano. Poi infatti sono entrati.
(Il Corriere della Sera)

L'abbiam capito subito che di sport non capiscono una borsa, anzi un borsone. Meno male che non gli abbiamo aperto la porta!
(La Gazzetta dello Sport)

Vogliono fare giornalismo ma non sono minimamente all'altezza. Piuttosto che vadano a lavorare, ragazzetti pidocchiosi!
(Il Giornale)

Ci hanno riempito di tagliandi per vincere il concorso come Gruppo dell'anno. Ma chi si credono di essere?
(La Nuova Ferrara)

Giovani, belli e poveri. Cosa volere di più? Nell'Italia di Berlusconi un sito dinamico e irriverente si fa strada come può.
(Il Resto del Carlino)

Cagnazz è il Mickey Mouse dell'era moderna e le tavole dei Neuroni, arte pura.
Topolino)

Un sito dai mille risvolti, una miniera di informazioni, talvolta false, ma sicuramente ben raccontate.
(PC professionale)

Un altro blog è possibile.
(Diario)

Lunghissimo e talvolta confuso nella trama, offre numerosi spunti di interpretazione. Ottime scenografie grazie anche ai quadri del Dovigo.
(Ciak)

Scandalo! Nemmeno Selvaggia Lucarelli ha osato tanto!
(Novella duemila)

Indovinello
Sarebbe pur'esso un bel sito
da tanti ragazzi scavato
parecchio ci avevan trovato
dei resti di un tempo passato.
(La Settimana Enigmistica)

Troppo lento all'accensione. Però poi merita. Maial se merita!
(Elaborare)

I fighetti del pc della nostra generazione. Ma si bruceranno presto come tutti gli altri. Oh yes!
(Rolling Stone)