Sedici ore

Sedici ore (di cui almeno otto notturne) è il tempo che è intercorso dalla pubblicazione delle sintesi di tutte le partite dei mondiali in uno spazio accessibile a tutti, e l’intervento di un buontempone che ha avuto la brillante idea di cancellare tutto quanto si trovava nell’account Gmail che era stato creato all’uopo.
Lo so, potevo metterli su un server o su un qualsiasi altro spazio accessibile solo a me e permettere a tutti il download. Potevo fare questo, e non sarebbe successo.
Ho voluto mettere i video su Gmail (video che non sono reperibili in rete così come li offrivo, dato che li avevo cercati  ed estratti uno per uno da Youtube) per usufruire di uno spazio enorme e di un traffico illimitato, e per permettere a chiunque volesse di migliorare il servizio, di aggiungere contributi, di segnalare altri link.
Ha funzionato per sedici ore. Poi, il simpaticone di cui sopra ha deciso di lasciare la sua firma: ha avuto su un piatto d’argento quell’opportunità di essere notato che probabilmente nella sua triste e infelice vita reale non ha mai avuto. Buon per lui. I video restano sul mio pc, e gli altri se li cerchino (e li estraggano, e li convertano).
Il suo gesto è servito per dimostrare che la legge che nel mondo reale regola i rapporti delle persone col bene comune – "quel che è di tutti non è di nessuno" – vale anche in rete. Forse a volte dovremmo farci meno illusioni a proposito.

11 Responses to “Sedici ore”


  • Che gente di merda… Comunque leggendo il tuo post un po’ me lo immaginavo che almeno uno STRONZO l’avresti trovato prima o poi. Le cose aperte su internet non riescono proprio a funzionare, specie quando le si diffondono su siti pubblici e non solo a pochi amici e conoscenti fidati. Peccato, l’idea era davvero lodevole, e non avevo manco capito che era opera tua, pensavo fosse solo una segnalazione. Non ho manco fatto in tempo a darci un’occhiata per scaricarmi qualcosa… 🙁

  • Pensavo potesse durare un po’ di più…avevo segnalato con entusiasmo la cosa sperando nella buona fede…vabbè

  • Pena infinita. Infinita perchè era una cosa tanto innocua e gentile, che quando si infierisce così, è come rubare le caramelle ai bambini: una cosa molto vigliacca, quindi.

  • Avevo iniziato a leggere Ciccsoft dal post del mio collega in su. Arrivo a G-mondiali e penso “adesso finisco di leggere e scrivo come commento ORA VADO LA’ E SPACCO TUTTO… non posso credere che esista gente che realizza quello che io immagino solamente per scherzo, è veramente un mondo triste.

  • Cazzo. Ieri avevo letto il tuo post ed ero rimasto colpito dalla bella e, per molti, utile iniziativa, che andava oltre il calcio e “provava” la metafora della condivisione. Sono anche andato, ho scaricato il programma e poi ho scaricato, per provare, Francia – Corea. Non ho neanche fatto in tempo a ringraziarti ‘che il povero stronzo ha fatto il “lavoretto”. La tristezza avvolga la sua immagine trista e lì permanga, oltre il virtuale.
    Cmq grazie a te Francesco per averci provato. Alla prossima,
    Mauro

  • A fronte di tali comportamenti, credo sempre più che il genere umano ha ben poche possibilità di giungere alla fine di questo millennio.

  • Grazie a tutti, sto pensando ad un’altra soluzione per riprendere l’esperimento.
    Nel frattempo, vi segnalo che il misterioso cancellatore si è palesato nei commenti dell’ultimo post del mio blog dando la sua motivazione del gesto.

  • Ah! Perché, ha anche una motivazione per essere una testa di c@##o?

  • Francesco, Box.net pare fatto apposta per un’idea del genere.

  • Il piano B di cui al post sopra è incentrato proprio su Box.net 😉

  • Confesso che per un attimo ho avuto uno svarione.
    Perchè ero ‘dentro’ la Gmail e scaricavo i video mentre è avvenuto il fattaccio.
    Ed ho temuto di aver fatto io il danno.
    Leggere che il responsabile ha però rivendicato il gesto mi ha quasi risollevato.
    Poi, però ripensandoci, mi sarei sentito meno male se fosse stato per un caso o una manovra errata…

cribbio
Comments are currently closed.

Buffet

Le migliori foto di LondraNote sparse su alcune cose curiose
trovate a Londra

Le migliori foto di Berlino Do not walk outside this area:
le foto di Berlino

Ciccsoft Resiste!Anche voi lo leggete:
guardate le vostre foto

Lost finale serie stagione 6Il vuoto dentro lontani dall'Isola:
Previously, on Lost

I migliori album degli anni ZeroL'inutile sondaggio:
i migliori album degli anni Zero

Camera Ciccsoft

Si comincia!

Spot

Vieni a ballare in Abruzzo

Fornace musicante

Cocapera: e sei protagonista

Dicono di noi

Più simpatico di uno scivolone della Regina Madre, più divertente di una rissa al pub. Thank you, Ciccsoft!
(The Times)

Una lieta sorpresa dal paese delle zanzare e della nebbia fitta. Con Ciccsoft L'Italia riacquista un posto di primo piano nell'Europa dei Grandi.
(Frankfurter Zeitung)

Il nuovo che avanza nel mondo dei blog, nonostante noi non ci abbiamo mai capito nulla.
(La Repubblica)

Quando li abbiamo visti davanti al nostro portone in Via Solferino, capimmo subito che sarebbero andati lontano. Poi infatti sono entrati.
(Il Corriere della Sera)

L'abbiam capito subito che di sport non capiscono una borsa, anzi un borsone. Meno male che non gli abbiamo aperto la porta!
(La Gazzetta dello Sport)

Vogliono fare giornalismo ma non sono minimamente all'altezza. Piuttosto che vadano a lavorare, ragazzetti pidocchiosi!
(Il Giornale)

Ci hanno riempito di tagliandi per vincere il concorso come Gruppo dell'anno. Ma chi si credono di essere?
(La Nuova Ferrara)

Giovani, belli e poveri. Cosa volere di più? Nell'Italia di Berlusconi un sito dinamico e irriverente si fa strada come può.
(Il Resto del Carlino)

Cagnazz è il Mickey Mouse dell'era moderna e le tavole dei Neuroni, arte pura.
Topolino)

Un sito dai mille risvolti, una miniera di informazioni, talvolta false, ma sicuramente ben raccontate.
(PC professionale)

Un altro blog è possibile.
(Diario)

Lunghissimo e talvolta confuso nella trama, offre numerosi spunti di interpretazione. Ottime scenografie grazie anche ai quadri del Dovigo.
(Ciak)

Scandalo! Nemmeno Selvaggia Lucarelli ha osato tanto!
(Novella duemila)

Indovinello
Sarebbe pur'esso un bel sito
da tanti ragazzi scavato
parecchio ci avevan trovato
dei resti di un tempo passato.
(La Settimana Enigmistica)

Troppo lento all'accensione. Però poi merita. Maial se merita!
(Elaborare)

I fighetti del pc della nostra generazione. Ma si bruceranno presto come tutti gli altri. Oh yes!
(Rolling Stone)