Italia Gangbang

Lunedì 30 Ottobre 2006, alle ore 21:30, ho il piacere di invitarvi alla presentazione del nuovo disco di Guido Foddis "Italia Gangbang" presso il Korova Milk Bar, in via Croce Bianca 51 a Ferrara.

A parlarne con l’autore sarà il sottoscritto, nell’insolita veste di intervistatore e presentatore (risaaate) ed è prevista una esecuzione acustica di alcuni tra i brani più significativi del disco.

*   *   *

Italia GangBang non è una semplice compilation di canzoni.
E’ una spaghetti-opera, un’immagine impietosa ed allo stesso tempo grottesca di una nazione, di un popolo. Traccia dopo traccia, tra mandolini, pacifismo e cocaina, brava gente, bastardi e poveracci un filo logico unisce questi spezzoni di Italia e li ricompone come in un puzzle.
Il titolo volutamente associa un genere pornografico al Belpaese quasi l’Italia fosse un corpo abusato, che tutti cercano contemporaneamente di possedere e violentare.

Scritto tra il 2003 e il 2005 in soli nove frenetici giorni, il disco di Foddis sintetizza perfettamente il suo pensiero sulla realtà che ci circonda. I testi ironici e dissacranti, ma mai cinici o disimpegnati spesso affrontano temi molto delicati e importanti su cui vale la pena fermarsi a pensare, aldilà di ogni schieramento e pregiudizio. Il sorriso che alcuni brani di Foddis regalano ha sempre un retrogusto amarognolo: si fa strada ascolto dopo ascolto.

Tra ballate acustiche, brani rock e punk, sperimentazioni elettro-pop, folk, reggae con qualche ammiccamento a Lucio Battisti non è facile definire lo stile del disco. La stessa formazione artistica di Foddis si rivela incoerente e disordinata seppure di prim’ordine. L’autore lo definisce un "punk ferrarese", una mistura tra la canzone di protesta e la solarità decadente del liscio romagnolo…

Nel disco spiccano inoltre alcune illustri partecipazioni che affiancano Foddis alle chitarre ed altri strumenti. Molti musicisti dei Modena City Ramblers, formazione che lo ha lanciato proponendolo nelle ultime tournee in apertura dei propri concerti, un duetto molto toccante con Cisco, ex cantante proprio della formazione modenese e Marco Severini dei Gang.

6 Responses to “Italia Gangbang”


  • Se non sbaglio dovrebbe avere scritto una canzone dal nome “La piccola No Global”. L’anno scorso la passavano a Deejay. Mi interesserebbe comprare il suo disco. Qualcuno mi sa dire se sarà in commercio nei normali negozi?

  • Esatto, è il singolo-tormentone estratto dall’album, spesso trasmesso a Ciao belli. Le informazioni su dove trovare il disco e i negozi regione per regione che lo hanno sono su guidofoddis.it 🙂

  • sto ascoltando Foddis da parecchio tempo per motivi “particolari” (che non starò a scrivere).
    Posso dire che mi piace parecchio Crisi d’Identità, o VItaliano…. ma per il resto lo trovo parecchio stupidotto. Ma non nel modo geniale alla “Elio”.. Comunque sia, domani mi farò raccontare dalle mie coninquiline come è stato questto FoodStook….

  • chi è sto Foddis?

  • Possibile che in tutta Re non si trovi questo disco? Va beh..

cribbio
Comments are currently closed.

Buffet

Le migliori foto di LondraNote sparse su alcune cose curiose
trovate a Londra

Le migliori foto di Berlino Do not walk outside this area:
le foto di Berlino

Ciccsoft Resiste!Anche voi lo leggete:
guardate le vostre foto

Lost finale serie stagione 6Il vuoto dentro lontani dall'Isola:
Previously, on Lost

I migliori album degli anni ZeroL'inutile sondaggio:
i migliori album degli anni Zero

Camera Ciccsoft

Si comincia!

Spot

Vieni a ballare in Abruzzo

Fornace musicante

Cocapera: e sei protagonista

Dicono di noi

Più simpatico di uno scivolone della Regina Madre, più divertente di una rissa al pub. Thank you, Ciccsoft!
(The Times)

Una lieta sorpresa dal paese delle zanzare e della nebbia fitta. Con Ciccsoft L'Italia riacquista un posto di primo piano nell'Europa dei Grandi.
(Frankfurter Zeitung)

Il nuovo che avanza nel mondo dei blog, nonostante noi non ci abbiamo mai capito nulla.
(La Repubblica)

Quando li abbiamo visti davanti al nostro portone in Via Solferino, capimmo subito che sarebbero andati lontano. Poi infatti sono entrati.
(Il Corriere della Sera)

L'abbiam capito subito che di sport non capiscono una borsa, anzi un borsone. Meno male che non gli abbiamo aperto la porta!
(La Gazzetta dello Sport)

Vogliono fare giornalismo ma non sono minimamente all'altezza. Piuttosto che vadano a lavorare, ragazzetti pidocchiosi!
(Il Giornale)

Ci hanno riempito di tagliandi per vincere il concorso come Gruppo dell'anno. Ma chi si credono di essere?
(La Nuova Ferrara)

Giovani, belli e poveri. Cosa volere di più? Nell'Italia di Berlusconi un sito dinamico e irriverente si fa strada come può.
(Il Resto del Carlino)

Cagnazz è il Mickey Mouse dell'era moderna e le tavole dei Neuroni, arte pura.
Topolino)

Un sito dai mille risvolti, una miniera di informazioni, talvolta false, ma sicuramente ben raccontate.
(PC professionale)

Un altro blog è possibile.
(Diario)

Lunghissimo e talvolta confuso nella trama, offre numerosi spunti di interpretazione. Ottime scenografie grazie anche ai quadri del Dovigo.
(Ciak)

Scandalo! Nemmeno Selvaggia Lucarelli ha osato tanto!
(Novella duemila)

Indovinello
Sarebbe pur'esso un bel sito
da tanti ragazzi scavato
parecchio ci avevan trovato
dei resti di un tempo passato.
(La Settimana Enigmistica)

Troppo lento all'accensione. Però poi merita. Maial se merita!
(Elaborare)

I fighetti del pc della nostra generazione. Ma si bruceranno presto come tutti gli altri. Oh yes!
(Rolling Stone)