Ha vinto lei (un post che aspettavamo (?) da quasi 4 anni)

"Non può piovere per sempre."
Il corvo

Quello che è successo poi, intendo dopo il post dove raccontavo delle vicende con gli squilli anonimi e i messaggi dalle cabine è assai inaspettato. Due giorni fa ho ricevuto un nuovo, e forse definitivo messaggio da una nuova cabina:


SCUSA NON VOLEVO CREARTI TUTTI QUESTI FASTIDI E NON SAPEVO AVESSI UNA RAGAZZA NON AVRAI ULTERIORE DISTURDO.SCUSA ANCORA.

Proprio così. Nessun disturdo. Fine, stop, tutti a casa. Una storia che dura quattro anni risolta semplicemente con un post su questo sito? Dopo 3 anni un nuovo messaggio.
A questo punto parrebbe facile pensare che un buontempone che ha il mio numero si è unito al gioco e da una cabina si è spacciato per la misteriosa ragazza mandando il messaggio. Resta il fatto che da due o tre giorni non ho più ricevuto alcuno squillo proprio come detto. Il che getta dubbi inquietanti:

Possibile che questa persona per anni ha letto questo blog nel totale silenzio senza sapere nulla di me dopo le tante cose scritte qua e la e adesso se ne venga fuori così? Ripescando e leggendo un post che pure era già finito un po’ sotto in home page, seppellito dagli altri successivi?
Più facile che qualcuno che legge qui sopra l’abbia avvertita, o meglio, si sia spacciato per lei. L’attendibilità del messaggio è ahimè inconstatabile. Peraltro non si capisce perchè per tre lunghi anni ha preferito stare in silenzio e solo ora si rifaccia viva con i messaggi dalle cabine. Molto, molto strano.

Insomma se fosse come dici hai vinto tu. Zitta zitta ti sei chiamata fuori lasciandomi con un palmo di naso nei miei intenti investigativi di qualche anno fa e senza farmi sapere chi diavolo per tutto questo tempo si è preso la briga colossale di farsi vivo tutti i giorni. Non so perchè ma il mio quinto senso e mezzo mi dice di non crederti del tutto.
Staremo a vedere.

16 Responses to “Ha vinto lei (un post che aspettavamo (?) da quasi 4 anni)”


  • Pensa che se finisce così ti rimarrà per tutta la vita la curiosità di sapere chi cacchio era ‘sta qui… comunque era prevedibile che si sarebbe fatta viva.

  • mmmmh… non so… io il numero lo cambierei lo stesso, sempre con quel trucchetto…

  • Ma quindi non le hai datto nemmeno una botta? Bah…

  • Grande Maxime!… 😀

  • Ebbasta co ste botte…

  • La botta avrebbe dovuto dargliela in testa, mica tra le gambe, a sta svitata (sempre che si tratti di una lei) magari si ripigliava!

  • Maxime: fottiti tu e le botte tue.

  • Idem abbo. Scusate ma siete dei pezzi di merda nei miei confronti, offendetevi quanto vi pare ma così.
    E stronzo pure quello che sarebbe il mio ragazzo a lasciarvi dire ste troiate

  • Ragazzuoli stiam parlando di una persona che ha fatto squilli per degli anni, quindi se non ha qualche problema poco ci manca… Non è uno scherzo e non è una storia così alla leggera che merita toni sarcastici. Ha rappresentato un problema che ho cercato soltanto ora, in ritardo colossale, di risolvere. Oltretutto per fortuna non ho bisogno di dare botte ad altre ragazze, sono piùchesoddisfatto di quella che ho :-p

  • Io cercavo di sdrammatizzare con una battuta, ma scherzandoci sopra non intendevo assolutamente giustificare la “squillatrice” o rendere meno grave la faccenda. Certo è che se la cosa vi turba così come le vostre reazioni mi lasciano intendere, evidentemente non era da farne un post bensì una denuncia ai carabinieri. Con immutata stima. 😉

  • (risposto via mail)

  • Rachele… era una battuta. Capisco il nervosismo e anche la gelosia, ma non mi pare che qualcuno pensasse SERIAMENTE di suggerire che Eugenio si trombasse la psicopatica. Suvvia.

  • Giulia, non è questione di gelosi, è che si ha a che fare con una persona che ha dimostrato di avere delle turbe. E sta cosa giuro che mette ansia.

  • Sì, ho capito. Ma prendertela con le battute goliardiche di chi passa di qua non è la soluzione, non credi? Capisco l’ansia, ma dirgli “E dalle una botta!” è una battuta. Idiota, eh. Da caserma, eh. Scontata come la colomba il martedì dopo Pasqua. Ma una battuta.

  • però detto tutto questo io ho perso il tuo nuovo numero di cellulare…me lo ridai? (però magari non scriverlo qui) 😛

  • fantastica!!! e adesso se ne va in silenzio…se fosse così non avresti perso una psicopatica ma una dolcissima folle…scusa ma ho letto la storia nel post precedente e mi è sembrata bellissima. Credo che al mondo solo poche persone possano fare quello che lei ha fatto…è successo anche a me anni fa, lei era di ferrara, mi rompeva i coglioni, sì, io all’epoca ero fidanzatissimo, sulla soglia dell’altare, la mia morosa addirittura pensava che io me la scopassi e simulassi poi con lei il fatto di non conoscerla…ma non ho mai avuto il minimo dubbio che fosse una ragazza dolcissima, innamorata non si sa come. Ora sono single, lei non mi ha più cercato, la mia ex aveva minacciato denunce e lei aveva smesso. Quella che all’epoca mi sembrava una ipotesi da fuori di testa, poteva essere (col senno di poi) qualcosa di bellissimo. Invece mi sono fatto 6 anni con una stronza. Ma sono sicuro che questo non è il tuo caso

cribbio
Comments are currently closed.

Buffet

Le migliori foto di LondraNote sparse su alcune cose curiose
trovate a Londra

Le migliori foto di Berlino Do not walk outside this area:
le foto di Berlino

Ciccsoft Resiste!Anche voi lo leggete:
guardate le vostre foto

Lost finale serie stagione 6Il vuoto dentro lontani dall'Isola:
Previously, on Lost

I migliori album degli anni ZeroL'inutile sondaggio:
i migliori album degli anni Zero

Camera Ciccsoft

Si comincia!

Spot

Vieni a ballare in Abruzzo

Fornace musicante

Cocapera: e sei protagonista

Dicono di noi

Più simpatico di uno scivolone della Regina Madre, più divertente di una rissa al pub. Thank you, Ciccsoft!
(The Times)

Una lieta sorpresa dal paese delle zanzare e della nebbia fitta. Con Ciccsoft L'Italia riacquista un posto di primo piano nell'Europa dei Grandi.
(Frankfurter Zeitung)

Il nuovo che avanza nel mondo dei blog, nonostante noi non ci abbiamo mai capito nulla.
(La Repubblica)

Quando li abbiamo visti davanti al nostro portone in Via Solferino, capimmo subito che sarebbero andati lontano. Poi infatti sono entrati.
(Il Corriere della Sera)

L'abbiam capito subito che di sport non capiscono una borsa, anzi un borsone. Meno male che non gli abbiamo aperto la porta!
(La Gazzetta dello Sport)

Vogliono fare giornalismo ma non sono minimamente all'altezza. Piuttosto che vadano a lavorare, ragazzetti pidocchiosi!
(Il Giornale)

Ci hanno riempito di tagliandi per vincere il concorso come Gruppo dell'anno. Ma chi si credono di essere?
(La Nuova Ferrara)

Giovani, belli e poveri. Cosa volere di più? Nell'Italia di Berlusconi un sito dinamico e irriverente si fa strada come può.
(Il Resto del Carlino)

Cagnazz è il Mickey Mouse dell'era moderna e le tavole dei Neuroni, arte pura.
Topolino)

Un sito dai mille risvolti, una miniera di informazioni, talvolta false, ma sicuramente ben raccontate.
(PC professionale)

Un altro blog è possibile.
(Diario)

Lunghissimo e talvolta confuso nella trama, offre numerosi spunti di interpretazione. Ottime scenografie grazie anche ai quadri del Dovigo.
(Ciak)

Scandalo! Nemmeno Selvaggia Lucarelli ha osato tanto!
(Novella duemila)

Indovinello
Sarebbe pur'esso un bel sito
da tanti ragazzi scavato
parecchio ci avevan trovato
dei resti di un tempo passato.
(La Settimana Enigmistica)

Troppo lento all'accensione. Però poi merita. Maial se merita!
(Elaborare)

I fighetti del pc della nostra generazione. Ma si bruceranno presto come tutti gli altri. Oh yes!
(Rolling Stone)