Author Archive for Akio

Page 2 of 11

Quando Tremonti si prende la ragione

Cara Rula Jebreal, se durante una intervista scegli la strada della decisione sii decisa ma attenta al rinculo. Vederti in difficoltà con l’ex Ministro Giulio Tremonti non è stato bello. Pochi minuti fa a Samarcanda, pardon, Annozero, hai provato ad incalzare Tremonti e lui ti ha infilzata. Si parlava della riduzione delle spese per la chiusura dei conti bancari attuata dal governo Prodi. Alle perplessità di Tremonti hai risposto con la tua esperienza personale dicendo che hai chiuso da poco un conto e che ti è costato poco perchè l’hai fatto con internet e con fare da maestrina gli hai detto: "Si chiama home banking". E lui: "Quanti italiani secondo lei hanno l’home banking?". Il meglio che sei riuscita a ribattere è stato: "Spero tanti". Cara Rula Jebreal, da quando non è più ministro Tremonti passa il suo tempo in televisione e si diverte un mondo a fare battute; stasera però ha fatto la spalla.

Cucuzza intervista Rutelli (diciamo così)

Caro Michele Cucuzza, alla Vita in Diretta hai ospitato il ministro dei beni e delle attività culturali Francesco Rutelli. Gli hai fatto una di quelle belle interviste di una volta con belle e tranquille domande per ottenere delle belle e prolungate risposte. Parlando del Belpaese non poteva essere altrimenti. A Rutelli preme molto che gli italiani riscoprano l’Italia per le loro vacanze e presto pubblicherà una ricerca ministeriale con i consigli dei cittadini che abitualmente vanno in vacanza all’estero per poterli applicare all’Italia. Caro Michele Cucuzza, tu stai lì in paziente attesa del tuo turno e annuisci al fiume in piena di parole del ministro che finalmente si può sfogare con qualcuno che non sia Bruno Vespa. Annuisci e dici: "… certo… certo…". Rutelli passa con un barbatrucco dal turismo alla valorizzazione della cultura; un pò come quegli scolari che dopo la domanda dal professore cominciano a parlare di quello che gli pare. Tu con il tuo silenzio non gli lasci scampo e, finito un lungo periodo, lo costringi a riprendere fiato per dire: "… e… aggiungo…".

Continue reading ‘Cucuzza intervista Rutelli (diciamo così)’

i dialoghi tra Si e No

: Prodi finalmente è andato in parlamento a dire che non sapeva nulla del "piano Rovati" per salvare la Telecom
: Bene, allora adesso si può procedere con il "piano Rovati".

 

Cattivo pensiero

L’Anno Zero di Santoro è stato battuto per la seconda volta dai Cesaroni.
Berlusconi è perfido. Si serve del “compagno” Claudio Amendola per continuare a perseguitarlo.

Il telegramma

Caro vice presidente Mediaset Piersilvio Berlusconi… stop… urge tuo intervento su reality La pupa e il secchione… stop… sosia Paris Hilton non sa quanto fa 3×0… stop… studia legge finanziaria per esame prossima puntata… stop… se eliminata… stop… reality a rischio flop… stop… telefonare a direttore di rete per cambio materia… stop… proponi domande più semplici tipo “come ti chiami”… stop… se eliminata lo stesso… stop… dirottarla su… Uomini e Donne di Maria De Filippi… stop… successo assicurato… stop.

Cocci

I più autorevoli rappresentanti della maggioranza hanno presenziato al matrimonio del figlio di Clemente Mastella. Quasi tutti hanno regalato agli sposi servizi di piatti, posate, tazze e altre utili stoviglie. Gli sposi saranno entusiasti di invitare i loro amici a cena e di poter dire: "Questi sono i piatti di Fassino…. Stasera mangiamo con le posate di D’Alema". Con il tempo però tanta abbondanza potrebbe essere la causa di liti e divergenze durante il tè delle cinque: "Ho detto che usiamo il servizio di Bertinotti… No, o la teiera di Rutelli o ti lascio". E’ auspicabile che la maggioranza intervenga subito (per il bene della fortunata coppia) chiedendo indietro tutti i regali. Torneranno utili come materia prima da utilizzare durante le discussioni che precedono ogni voto al Senato.

i dialoghi tra Boh e Mah

: Lapo Elkann sarà consulente per l’immagine della Coca Cola negli Stati Uniti
: che c’entra lui con la Cola?

Seredova 4 – Melandri 1

Caro Marco Civoli di Raisport, durante la tua telecronaca di Italia-Ghana, la fidanzata di Buffon Alena Seredova ha battuto il ministro dello sport Giovanna Melandri per 4 citazioni a 1. La Melandri era passata in vantaggio con una citazione fatta ad inizio partita e sottolineata dalle telecamere personalizzate della Rai. Non appena l’Italia è scesa in campo la Seredova non solo ha pareggiato ma ha dilagato. A pochi minuti dalla fine del primo tempo l’Italia (e la Melandri) conducono per uno a zero. Carlo Paris ristabilisce la parità ricordandoci che “Alena Seredova ha ballato e cantato per tutto il primo tempo” (inquadratura delle telecamere personalizzate Rai). Il secondo gol della Seredova è un gol “sporco” perché la tua citazione è un po’ vaga “Buffon è stato seguito dalla sua nota compagna” (qualcuno avrà pensato alla compagna Melandri?). Il Ghana non fa più paura e persino Mazzola consente alla Seredova di infliggere il terzo gol alla Melandri chiedendosi per chi tiferà la Seredova alla terza partita quando ci sarà Italia-Repubblica Ceca. Segna Iaquinta e dopo qualche minuto anche la Seredova mette a segno la terza marcatura grazie al tuo assist “Alena non sta più nella pelle” (inquadratura delle telecamere personalizzate Rai). La partita volge al termine. La presenza in tribuna di Giovanna Melandri è solo uno sfocato ricordo. L’Italia ha vinto e le telecamere personalizzate della Rai hanno inquadrature solo per lei e tu non puoi fare a meno di sottolineare: “Ancora le telecamere di Giancarlo Tomassetti su Alena Seredova a cercare il suo Gigi”. Caro Marco Civoli, non è che voi di Raisport siete in debito di inquadrature con la Seredova per il suo contratto alla Domenica Sportiva e vi state rifacendo ai mondiali?

Libero veto in libera televisione

Cara Mara Venier, la Rai ti sostituisce con Lorena Bianchetti. Fabrizio Del Noce dice che lei "è un volto molto adatto a Raiuno soprattutto la domenica pomeriggio dalle 14 alle 16, una fascia particolarmente protetta. Ha lavorato con Corrado, canta, balla. Ha le carte in regola per condurre un programma. E poi ho sempre voluto lanciare volti nuovi: se alle persone non si offrono mai chance…" (dal corriere.it del 6/6/06). Il discorso non fa una piega; a parte il ballo, il canto, il volto nuovo e le offerte di chance, ovviamente. Cara Mara Venier, a te risulta che "Del Noce ha parlato con il mio agente Lucio Presta che mi ha riferito cose molto gravi: che io non farò più Domenica in perchè il Vaticano avrebbe esercitato forti pressioni chiedendo il mio allontanamento; e perchè ho condotto una serata per Walter Veltroni. Due ragioni inaccettabili" (dal corriere.it del 6/6/06). Del Noce ha smentito e visto che c’era ha ricordato i problemi della tua Domenica in: "il caso Zequila-Pappalardo, poi l’invito a Melissa P., gli ascolti non sempre ottimi". Cara Mara Venier, anche se fosse vero che il Vaticano non ti vuole, che vuoi che sia. Mi sembra che le ingerenze vaticane su cui discutere siano ben altre. E allora goditi la luna di miele e arrivederci in tivù (ma non è obbligatorio).

Studio Aperto o Cartoonia?

Caro direttore di Studio Aperto Mario Giordano, mi sono perso la prima puntata di Lucignolo 2006 perchè lo hai mandato in onda troppo tardi. Ma rimedierai; non appena l’estate dei televip si scalderà tu lo farai parlare a sproposito in prima serata. Oggi nel tg delle 18,30 hai lasciato intendere che seguirai da vicino Bobo Vieri. I mondiali li guarderà in televisione e nei momenti liberi potrebbe tentare una grande conquista se è vero quello che ha detto una tua giornalista: "In un party milanese Bobo Vieri per tutta la sera non ha staccato gli occhi di dosso da Cristina Chiabotto. Difficile dargli torto. La bella ex miss è amata e contesa da tutti. Dopo le Iene sarà al Festivalbar e chissà se il calciatore la seguirà anche lì; che il suo ruolo in campo cominci a stargli stretto? Più che un attaccante sembra un marcatore. Attento Bobo, magari Cristina preferisce uno sulle difensive!". Caro direttore di Studio Aperto Mario Giordano, Raidue questa sera sta ritrasmettendo Chi ha incastrato Roger Rabbit. La tua redazione sarebbe in grado di affibbiare un flirt con un calciatore perfino a Jessica Rabbit. Voi di Studio Aperto non siete cattivi; è che vi disegnano così.

Buffet

Le migliori foto di LondraNote sparse su alcune cose curiose
trovate a Londra

Le migliori foto di Berlino Do not walk outside this area:
le foto di Berlino

Ciccsoft Resiste!Anche voi lo leggete:
guardate le vostre foto

Lost finale serie stagione 6Il vuoto dentro lontani dall'Isola:
Previously, on Lost

I migliori album degli anni ZeroL'inutile sondaggio:
i migliori album degli anni Zero

Camera Ciccsoft

Si comincia!

Spot

Vieni a ballare in Abruzzo

Fornace musicante

Cocapera: e sei protagonista

Dicono di noi

Più simpatico di uno scivolone della Regina Madre, più divertente di una rissa al pub. Thank you, Ciccsoft!
(The Times)

Una lieta sorpresa dal paese delle zanzare e della nebbia fitta. Con Ciccsoft L'Italia riacquista un posto di primo piano nell'Europa dei Grandi.
(Frankfurter Zeitung)

Il nuovo che avanza nel mondo dei blog, nonostante noi non ci abbiamo mai capito nulla.
(La Repubblica)

Quando li abbiamo visti davanti al nostro portone in Via Solferino, capimmo subito che sarebbero andati lontano. Poi infatti sono entrati.
(Il Corriere della Sera)

L'abbiam capito subito che di sport non capiscono una borsa, anzi un borsone. Meno male che non gli abbiamo aperto la porta!
(La Gazzetta dello Sport)

Vogliono fare giornalismo ma non sono minimamente all'altezza. Piuttosto che vadano a lavorare, ragazzetti pidocchiosi!
(Il Giornale)

Ci hanno riempito di tagliandi per vincere il concorso come Gruppo dell'anno. Ma chi si credono di essere?
(La Nuova Ferrara)

Giovani, belli e poveri. Cosa volere di più? Nell'Italia di Berlusconi un sito dinamico e irriverente si fa strada come può.
(Il Resto del Carlino)

Cagnazz è il Mickey Mouse dell'era moderna e le tavole dei Neuroni, arte pura.
Topolino)

Un sito dai mille risvolti, una miniera di informazioni, talvolta false, ma sicuramente ben raccontate.
(PC professionale)

Un altro blog è possibile.
(Diario)

Lunghissimo e talvolta confuso nella trama, offre numerosi spunti di interpretazione. Ottime scenografie grazie anche ai quadri del Dovigo.
(Ciak)

Scandalo! Nemmeno Selvaggia Lucarelli ha osato tanto!
(Novella duemila)

Indovinello
Sarebbe pur'esso un bel sito
da tanti ragazzi scavato
parecchio ci avevan trovato
dei resti di un tempo passato.
(La Settimana Enigmistica)

Troppo lento all'accensione. Però poi merita. Maial se merita!
(Elaborare)

I fighetti del pc della nostra generazione. Ma si bruceranno presto come tutti gli altri. Oh yes!
(Rolling Stone)