Monthly Archive for August, 2009

Boffo, chi era costui?

Mi pareva di averlo già sentito.

Perchè il fossato di Palazzo Ducale a Mantova è pieno di palloni?

mantova

Cara Redazione,
ho notato che nel fossato intorno il Castello del Palazzo Ducale a Mantova ci sono un sacco di palloni Supertele che galleggiano. I Gonzava amavano il calcio?

Gigia

Cara Gigia,
non preoccuparti, i Gonzaga non conoscevano il gioco del calcio però i ragazzi mantovani negli anni duemila amano sollazzarsi facendo due tiri nel prato intorno al fossato. Ora, come ben sai, il Mantova non gioca in serie A, quindi non ha dei gran campioni nella rosa,e se ci fossero dei mantovani che sanno giocare bene a pallone giocherebbero nel Mantova e il Mantova sarebbe in Champions League. Quindi come avrai capito, i mantovani fanno due tiri vicino al castello, sbagliano mira non essendo bravi calciatori e la questione è risolta. Piuttosto viene da chiedersi perchè non paghino nessuno per ripulire l’acqua che ristagna. In confronto persino il Castello Estense con i suoi rombi morti è più pulita.
con affetto

la Redazione

Diversamente tecnologici

insegnante-tecnologico-croppatoVogliamo chiamarli così, per non offenderli, quei clienti che non devono aver capito un tubo quando hanno configurato la casella di posta e non hanno trovato nessun amico cui chiedere. Quei clienti che ti scrivono una mail il cui mittente, invece del nome, è “inviato” tutto in minuscolo, e quando clicchi su rispondi al mittente l’email configurata non è la loro ma la parola “risposto” (???) e quindi l’email non parte.
Quand’anche vai a vedere l’indirizzo originale e copi incolli manualmente per rispondere ti torna indietro un messaggio automatico, che di solito si usa quando si è in vacanza come auto-risponditore. Quel messaggio recita solo:

Di seguito, viene riportata una risposta automatica al messaggio generata per conto di xxx@yyy.com

e ovviamente di seguito non c’è nulla. E comunque lui, il cliente, sai di sicuro che non è nemmeno in vacanza.

Milano la dà a bere

A Milano c’è un posto, più d’uno a dire il vero, dove i prezzi sono fatti in base alla tua provenienza.
Anche a Venezia comunque la situazione è la stessa.

1250795488408_011

Are we human or are we buskers?

coconutz

Tre anni dopo, siamo di nuovo a fare i buffoni in strada. Siateci! – www.coconutz.it

La strada per il successo

La strada per il successo(via Strange Maps)

Attilio Monetti ancora non si è ripreso

Ferragosto. Accendo la tv, vedo una pista d’atletica di un blu bellissimo, vedo l’Olympiastadium. Andiamo a Berlino, penso. Ma sono solo i mondiali di atletica leggera.

Poco male, penso. Atletica significa solo una cosa: le telecronache di Franco Bragagna. Uno dei pochi telecronisti per cui si segue lo sport più per quello che dice, che per quello che si vede.

E infatti. Sento la voce del fido Attilio Monetti, l’uomo enciclopedia capace di snocciolare solo dati e zero commenti. Sento la voce di altri inutili controfigure. Non sento la voce di Franco.

E’ Ferragosto, c’è l’atletica a Berlino in tv, c’è la pista in blu invece che in rosso. Eppure Bragagna non c’è.

UPDATE: Scralco nei commenti mi segnala che il mito Bragagna è ricomparso. Ferragosto è finito, Bragagna è tornato. Sotto coi 100 metri, allora.

Diventare razzisti

Uno può anche mantenere la calma e la pazienza per anni ed anni, fare finta di niente ogni volta cercando di essere tollerante, capire i loro usi e costumi, le abitudini e gli stili di vita diversi dal nostro. Quando però un gruppo intero di cinesi che occupa mezza carrozza del treno tira fuori cibo cinese alle dieci del mattino e mangia di gusto impuzzonendo di crauti e soia tutto l’ambiente causando conati di vomito a tutti e l’abbandono del posto da parte dei pochi altri passeggeri che piuttosto si piazzano davanti ai cessi a respirare altri odori, ecco, proprio in quel momento, io, che rimango seduto al mio posto perchè tra poco scendo, divento razzista.

The dark side of the restare-a-casa-in-agosto

ASPETTI NEGATIVI:

– Tutti sono in vacanza a divertirsi mentre tu ti annoi sul divano
– Al loro ritorno ti attendono i racconti delle loro mirabolanti vacanze
– Al loro ritorno ti attendono le foto delle loro mirabolanti vacanze (Dio strafulmini l’inventore delle digitali!)
– Tutti sono abbronzati e il tuo colorito indica invece debolezza e malattia
– Finisci per restare a casa da solo e devi cucinarti
– Se ti cucini fai attenzione, perchè poi devi anche lavare i piatti
– La pila dei panni sporchi prende vita la notte e ti guarda sconsolata di giorno
– La città è deserta e non sai più con chi uscire o dove andare
– I posti dove andare sono chiusi per ferie
– I tuoi colleghi sono tutti in ferie
– Tutti i lavori che hai in corso non hanno scadenze immediate perchè i clienti sono in ferie quindi
– Non hai quasi niente da fare in ufficio ma
– Non hai prenotato da nessuna parte per andare in vacanza perciò
– Non vai in vacanza
– Per la seconda volta in 26 anni non farai ferragosto al solito posto
– Mio Dio, è già Ferragosto?

ASPETTI POSITIVI:

– Tutti sono in vacanza a divertirsi e puoi finalmente farti i cazzi tuoi
– Al loro ritorno ti perderai i racconti delle loro mirabolanti vacanze perchè sarai in vacanza tu
– Al loro ritorno ti perderai le foto delle loro mirabolanti vacanze e fingerai di averle guardate su Facebook
– Tutti sono abbronzati ma ora sei finalmente un vero alternativo
– Finisci per restare a casa da solo e vivi finalmente di pizze da asporto e cinese take away
– Se ti cucini utilizzi posate di plastica così da non dover lavare nulla
– La pila dei panni sporchi aspetta tranquillamente il ritorno di qualcuno di competente in materia
– La città è deserta e puoi girare in bicicletta in mezzo alla strada senza alcun rischio
– I posti dove andare sono chiusi per ferie quindi resti in casa a giocare alla Wii
– I tuoi colleghi sono tutti in ferie e ne approfitti per ascoltare la musica a palla in ufficio
– Tutti i lavori che hai in corso non hanno scadenze immediate! (wow!)
– Non hai quasi niente da fare in ufficio e scrivi post idioti sul tuo blog
– Non hai prenotato da nessuna parte per andare in vacanza quindi risparmi i soldi a sto giro e
– Non vai in vacanza quando tutto costa il triplo ma magari più avanti con calma
– Per la seconda volta in 26 anni non farai la coda a Ferragosto per cuocere la carne in montagna ma ci andrai con comodo qualche giorno dopo
– E’ già Ferragosto, ancora un ultimo sforzo e questo mese interlocutorio passerà lasciando il posto al confortante Settembre.

Sulla sopravvalutazione delle ferie nel mondo del lavoro

Una cosa va detta una volta per tutte: le ferie prese su costrizione solo perchè è agosto e bisogna andare in vacanza per forza, sono deleterie. Si finisce per partire con l’ansia dei pochi giorni a disposizione per divertirsi, si finisce per non divertirsi affatto e a imprecare per il maltempo costante.

Buffet

Le migliori foto di LondraNote sparse su alcune cose curiose
trovate a Londra

Le migliori foto di Berlino Do not walk outside this area:
le foto di Berlino

Ciccsoft Resiste!Anche voi lo leggete:
guardate le vostre foto

Lost finale serie stagione 6Il vuoto dentro lontani dall'Isola:
Previously, on Lost

I migliori album degli anni ZeroL'inutile sondaggio:
i migliori album degli anni Zero

Camera Ciccsoft

Si comincia!

Spot

Vieni a ballare in Abruzzo

Fornace musicante

Cocapera: e sei protagonista

Dicono di noi

Più simpatico di uno scivolone della Regina Madre, più divertente di una rissa al pub. Thank you, Ciccsoft!
(The Times)

Una lieta sorpresa dal paese delle zanzare e della nebbia fitta. Con Ciccsoft L'Italia riacquista un posto di primo piano nell'Europa dei Grandi.
(Frankfurter Zeitung)

Il nuovo che avanza nel mondo dei blog, nonostante noi non ci abbiamo mai capito nulla.
(La Repubblica)

Quando li abbiamo visti davanti al nostro portone in Via Solferino, capimmo subito che sarebbero andati lontano. Poi infatti sono entrati.
(Il Corriere della Sera)

L'abbiam capito subito che di sport non capiscono una borsa, anzi un borsone. Meno male che non gli abbiamo aperto la porta!
(La Gazzetta dello Sport)

Vogliono fare giornalismo ma non sono minimamente all'altezza. Piuttosto che vadano a lavorare, ragazzetti pidocchiosi!
(Il Giornale)

Ci hanno riempito di tagliandi per vincere il concorso come Gruppo dell'anno. Ma chi si credono di essere?
(La Nuova Ferrara)

Giovani, belli e poveri. Cosa volere di più? Nell'Italia di Berlusconi un sito dinamico e irriverente si fa strada come può.
(Il Resto del Carlino)

Cagnazz è il Mickey Mouse dell'era moderna e le tavole dei Neuroni, arte pura.
Topolino)

Un sito dai mille risvolti, una miniera di informazioni, talvolta false, ma sicuramente ben raccontate.
(PC professionale)

Un altro blog è possibile.
(Diario)

Lunghissimo e talvolta confuso nella trama, offre numerosi spunti di interpretazione. Ottime scenografie grazie anche ai quadri del Dovigo.
(Ciak)

Scandalo! Nemmeno Selvaggia Lucarelli ha osato tanto!
(Novella duemila)

Indovinello
Sarebbe pur'esso un bel sito
da tanti ragazzi scavato
parecchio ci avevan trovato
dei resti di un tempo passato.
(La Settimana Enigmistica)

Troppo lento all'accensione. Però poi merita. Maial se merita!
(Elaborare)

I fighetti del pc della nostra generazione. Ma si bruceranno presto come tutti gli altri. Oh yes!
(Rolling Stone)